Service

STANDARD POE, POE+ E IEEE 802.3

Spread the love

La tecnologia PoE (Power over Ethernet), come noto, consente di fornire alimentazione ai dispositivi tramite il cavo di rete.

Attualmente gli standard più comuni che si possono trovare sul mercato sono un paio:
IEEE 802.3af
IEEE 802.3at

Il primo si definisce POE, il secondo POE+.

La differenza tra questi due standard consiste nel fatto che con lo standard IEEE 802.3af si può trasferire 15,4 watt per porta, con lo standard IEEE 802.3at invece si arriva a 30 watt, il doppio.

Ovviamente bisogna considerare che ci sarà un po’ di dispersione lungo la tratta, e più lungo è il cavo più ci sarà dispersione. Si considera che il minimo garantito per lo standard POE sia 12,95 Watt per porta, mentre per POE+ si considera 25,5 Watt per porta.

Negli switch POE è indicato di solito anche il carico massimo che riescono ad erogare ai vari dispositivi collegati. Quindi nella scelta dello switch, a parte la identificazione della potenza per porta vista sopra, bisogna considerare quanto in totale è in grado di fornire lo switch contemporaneamente a tutte le porte POE.

Quindi si potranno collegare dispositivi fino ad un assorbimento totale di 270 watt contemporaneamente. Si può anche considerare che spesso si collegano dispositivi non POE, che quindi non assorbono corrente e non incidono nel calcolo. Anche, in molti casi non tutti i dispositivi POE funzioneranno contemporaneamente, quindi facendo un po’ di calcoli si può ulteriormente abbassare il budget.